Vicolo Boccacavalla 3/F 31044 Montebelluna (TV)
0423.289090
info@bbinternational.com

Analisi Direzionali e Controllo di Gestione

Sarebbe importante conoscere i propri colli di bottiglia, le marginalità delle commesse o capire se è più conveniente esternalizzare una lavorazione e con quale macchina svolgerla e con quale materiale?

Packway raccoglie i dati provenienti dalle varie aree di business e costruisce dei rapporti statistici analitici per singola commessa, cliente, centro di lavoro e periodo. Il responsabile può così personalizzare il cruscotto in base ai dati di suo interesse, analizzando costantemente la propria situazione e rimanendo aggiornato in tempo reale. 

Packway porta con sé un modulo di Business Intelligence che consente di monitorare qualsiasi decisione e area di interesse. Permette di controllare la gestione rapidamente, in modo fluido, non dimenticandosi di nessun dato perché integrato con tutto il sistema gestionale, quello contabile compreso. 

Le analisi direzionali basano la propria architettura su cubi OLAP e possono essere filtrati e lavorati come in un foglio excel, assicurando una gestione efficace e completa. La sua struttura consente di aggregare tutti i dati provenienti da Packway in questa sorta di “contenitore” interrogabile, attraverso ogni tipo di visualizzatore che supporti lo standard: uno dei più comuni è Excel o Power BI di Microsoft.

LA METODOLOGIA DI UTILIZZO DELLE ANALISI DIREZIONALI

 I cubi sono di diversa natura: 

– legati al ciclo attivo come preventivi e ordini o merce spedita.

– Inerenti il ciclo passivo: merce acquistata e ricevuta.

Inoltre ci sono aggregazioni provenienti dalla produzione come redditività di commessa e performance delle macchine: scarti per macchina,prestazioni della macchina in una tipologia di produzione particolare ecc.

Il processo di raccolta dati è automatico e comprende tutti i dati inseriti. Packway li organizza e li congela in questa struttura parallela. Nello stesso momento in cui sta estrapolando i dati per le analisi,non rallenta il lavoro ordinario ma lo mantiene sicuro senza alcun tipo di modifica.

Quali sono i vantaggi derivanti da un suo utilizzo? Ogni area può effettuare analisi ed elaborare statistiche selezionando i dati di suo interesse senza la necessità di dover stampare su fogli cartacei. In ogni modo, tutti possono accedere dallo stesso punto per estrarre i dati, condividendoli e visualizzandoli in tempo reale.

Le analisi direzionali possono interessare più referenti: Direttore di produzione, Ufficio Aquisti così come confrontare preventivo e consuntivo.Si chiamano Direzionali perchè la loro valenza sta nella capacità di indicare una direzione attraverso un’esposizione dei dati che siano significativi per prendere delle decisioni.

La filiera del dato in Packway

I dati provengono da tutta la filiera: preventivo, conferma ordine, analisi dell’ordine dei relativi fabbisogni, acquisti ed entrate di materiale, produzione, chiusura produzione con il consuntivo, spedizione al cliente dove si materializza l’ingresso economico e analisi economica di commessa

COSTI CHE VENGONO ANALIZZATI E CONFRONTATI
Costi teorici da preventivo
Costi Teorici di produzione
Costi reali da consuntivo

Statistiche e Analisi Costi Commessa

KPI DI SINTESI, GRAFICI A BARRE, TABELLE PIVOT O FILTRO

COSTI: costo di preventivo, costo teorico e reale. Indici di scostamento tra il teorico ed il reale o tra il preventivo ed il reale.
INCIDENZE: % sui costi di fatturato (costo totale di produzione, delle mat prime)
MARGINALITA: qual è il margine al costo di produ netto rispetto alle mat prime nette
CONTO ECONOMICO: a fronte di un fatturato lordo di una commessa reale e previsto con delle provvigioni, ricavo netto andando a scomporre arrivo al margine operativo finale ecc.

ESEMPIO DI ANALISI: fatturato lordo per provincia,margine operativo netto per famiglia (es. famiglia espositori: top e bottom ten), clienti per fatturato lordo, analisi degli agenti, voce di conto economico visualizzate per famiglie di articoli con la possibilità di entrare nel dettaglio della famiglia e vedere a livello di commessa spaccando il dato.

ANALISI VENDITE (ordinato commerciale per famiglia o articolo o la serie temporale: come concorrono al totale i vari periodi selezionati)

ANALISI SPEDITO: momento in cui la merce lascia il magazzino: quando si materializza la vendita