Vicolo Boccacavalla 3/F 31044 Montebelluna (TV)
0423.289090
info@bbinternational.com

Obiezioni da plotter da taglio!

Ci sono molte obiezioni e domande che ci vengono poste in fase di dimostrazione o successivamente quando ci si accinge per la prima volta all’utilizzo di un plotter da taglio, cordonatura e fresa come Kongsberg.

Ho deciso di riportarne alcune che credo possano soddisfare i primi dubbi
generici che ne derivano.

Tra le prime perplessità dei nostri clienti c’è sicuramente quella di come integrare la macchina nel loro flusso di lavoro e quindi come dialogare con i software di prestampa, Rip e Cad.

TIPI DI FILE CHE GESTISCE UN PLOTTER DA TAGLIO

 “Che tipo di file possiamo gestire?” mi viene richiesto. Beh, la risposta è più semplice di quello che si pensi.

A bordo macchina infatti troviamo IPC che assiste l’operatore in tutte le fasi della produzione, dalla preparazione dei lavori al monitoraggio della produzione in corso.

Possono essere importati file vettoriali provenienti da tutti i software di prestampa. Tipicamente in formato ai.pdf,dxf, cut, etc..

Inoltre può essere gestito anche il formato xml. Un filtro di importazione permette di riconoscere le caratteristiche delle linee per differenziarle nelle lavorazioni di taglio, cordone, taglio parziale, registro di stampa, etc…

IPC è in grado, inoltre di elaborare il file in ingresso sistemando i tracciati, eliminando linee doppie e ottimizzando la successione degli spostamenti degli assi per massimizzare la produttività.

CONOSCENZE DELL’OPERATORE A BORDO PLOTTER

obiezioni plotter da taglio

Altre volte c’è la paura di dover avere conoscenze troppo approfondite per saper gestire una tecnologia simile.”Che tipo di conoscenze deve avere l’operatore della macchina?” mi viene richiesto.

Non sono necessarie particolari conoscenze meccatroniche. Dopo la formazione di qualche giorno l’operatore è in grado di gestire autonomamente la macchina. L’utilizzo è infatti semplificato perché il software è dotato di una libreria di materiali utili a presettare la macchina impostando automaticamente gli utensili e le impostazioni di lavorazione a seconda del supporto da lavorare. Il plotter è in grado di controllare che gli utensili necessari per quella lavorazione siano montati e di tararli automaticamente grazie alla stazione di misurazione. Per qualsiasi perplessità durante i primi periodi, siamo sempre in grado di dare supporto all’operatore tramite telefono e collegamento con software in remoto.

PRESTAZIONI PLOTTER DA TAGLIO, CORDONATURA E FRESA

Infine arrivano i dubbi sulle prestazioni.”Che livello di pulizia e  qualità di finitura possiamo ottenere?” Qui mi sento di definire Kongsberg una garanzia.

Da sempre Kongsberg ha
puntato su elementi fondamentali nello sviluppo dei plotter:

Struttura: Tutti i modelli sono dotati di doppio motore per la movimentazione della traversa che, assieme al tavolo, sono i due punti che devono garantire la rigidità della struttura.

Mappatura della superficie del tavolo: per compensare le tolleranze di profondità del supporto di taglio. Questa impostazione permette di ottenere incisioni perfette.

Messa a registro e compensazione: Sono garantite dalla telecamera che gestisce non solo la posizione del pannello ma anche eventuali distorsioni della stampa. I registri possono essere rilevati sia con il pannello posizionato con la stampa verso l’alto, sia verso il basso.

Specificità: Tutte le caratteristiche strutturali, il software e gli utensili sono pensati per soddisfare i bisogni di finitura dei prodotti richiesti dal mondo delle arti grafiche.

Infine, per garantire qualità di finitura e pulizia, abbiamo inserito una potente pompa per creare il vuoto del piano in maniera settorizzata e un altrettanto potente aspiratore dei trucioli. Tanto è vero che la macchina da finitura può tranquillamente essere inserito nello stesso locale delle macchine da stampa.

MODELLI KONGBSERG

“Si, però non so quale sia il modello giusto per me, perché adesso non ho grandi volumi da produrre, e se poi, grazie ai nuovi prodotti che posso proporre, aumentano i volumi di produzione?”

Sia la serie X che C sono acquistabili in versione “entry level” e poi aggiornabili alla versione “full speed” che permette di aumentare la produttività sempre mantenendo il massimo standard qualitativo. Inoltre, sarà possibile aggiungere sistemi di automazione come caricatori e scaricatori automatici sia di pannelli rigidi che di bobine.

INTEGRAZIONE CON SOFTWARE GESTIONALE

“Posso controllare la macchina attraverso il mio software gestionale?”

Attraverso il modulo Kongsberg Connect: tutti i nostri modelli sono integrati per ricevere file legati ad un ordine commessa e trasmettere i dati di produzione in tempo reale. Caratteristica necessaria per rientrare nel progetto Industria 4.0.

ASSISTENZA E MANUTENZIONE

“Ma poi chi mi segue per assistenza e manutenzione?”

Tutte le attività di vendita, assistenza, manutenzione e pezzi di ricambio sono gestiti da sempre da B+B International direttamente che vede nel servizio di assistenza uno dei punti cardine della propria attività.