Vicolo Boccacavalla 3/F 31044 Montebelluna (TV)
0423.289090
info@bbinternational.com

Preventivazione facile e veloce

packway

Preventivare partendo dalla Scheda Tecnica..

Molte volte sentiamo la frase: “Non è sempre facile in fase di preventivo, avere in mente tutte le voci di costo che vanno a comporre l’ordine: oggetto del preventivo. Cercando di fornire una risposta rapida al cliente, rischiamo di non dedicare il tempo necessario all’esecuzione puntuale di questa attività così delicata. ”
Quello che determina una preventivazione efficace, è la corretta compilazione della scheda tecnica.

La scheda tecnica regala una visione complessiva del flusso produttivo di un prodotto, specificando le attività dei reparti che ne conseguono. Quello che viene designato in scheda tecnica, agevola le funzioni di tutta l’organizzazione: dalla creazione automatica dei fabbisogni per l’ufficio acquisti, alla pianificazione e produzione a bordo macchina fino alla spedizione.

Il Preventivo in formato grafico

La scheda tecnica sviluppata per immagini facilita la gestione da parte dell’operatore del preventivo. Questa applicazione gestisce tutte le informazioni tecnico-commerciali relative ad ogni singolo articolo, anche complesso, in fase di ordinazione.

Avere in un’unica schermata, la visualizzazione di tutto il processo produttivo, utile per la costruzione di un articolo, è importantissimo per poter intervenire in modo immediato e dinamico in caso di modifiche, integrazioni o sostituzioni di materiali, semilavorati o diversificazioni del processo produttivo o su possibili variazioni di prodotto o quantitativi richiesti dal cliente che generano un impatto sull’attività di preventivazione.


L’usabilità e la facilità di utilizzo della scheda tecnica permettono di conoscere in un solo click cosa avviene all’interno del reparto produttivo e diventa utilissima nel caso attuale del cliente che produce dai puri pannelli stampati agli espositori.

Packway è in grado di gestire prodotti con più elementi, multimateriale e con coefficienti di utilizzo diversi.
È ideale per tutte quelle aziende che puntano alla personalizzazione e non possono permettersi di perdere troppo tempo in progettazione e analisi.

Attrezzature ed impianti

Le attrezzature sono rappresentate da rettangoli grigi come impianti stampa offset, flexo, macchine da stampa digitali, plotter da taglio, breille, fustelle etc

Materiali

I fogli di cartone o i pannelli in cartoncino teso o materiale durevole sono i primi elementi gialli, arancioni o color havana insieme ad elementi accessori come colle, materiali per confezionamento etc

Sequenze di lavorazione

Le lavorazioni vengono definite da frecce verdi e dal loro andamento

Centri di lavoro

Macchinari interni, lavorazioni manuali e attività esterne.

Semilavorati

I semilavorati si identificano in base a dei rettangoli viola.

Prodotto Finito

Il prodotto finito è l’ultimo rettangolo verde: il risultato di tutto il processo produttivo.

Preventivazione veloce per ogni prodotto

In base al tipo di articolo che dovrai produrre, scegli la modalità più consona per elaborare il preventivo.

Articoli Semplici e Ripetitivi

Nella realizzazione di Scatole Americane, fustellate semplici, astucci, pannelli o sagome, il margine di vendita è relativamente contenuto.
I tempi di consegna ristretti diventano l’elemento distintivo ed la progettazione è quasi inesistente.

CHE TIPO DI PREVENTIVO UTILIZZARE?

Articoli Complessi e Nuovi Progetti

Quando si tratta di realizzare espositori da punto vendita, scatole con più componenti e kit di allestimento, la progettazione grafica e strutturale diventa fondamentale per adeguare il margine alla complessità dell’oggetto del preventivo.

QUALE TIPO DI PREVENTIVO UTILIZZARE?
Integrazione ArtiosCAD & Packway

Dal progetto strutturale
direttamente al preventivo

Una volta disegnato il progetto ed inserito le informazioni legate alla sua composizione e alla sua progettazione strutturale, è possibile inserire anche altri dati direttamente da ArtiosCAD legati ai centri di lavoro, le materie prime, le successive lavorazioni ed i possibili trattamenti che andranno ad alimentare automaticamente la scheda tecnica per poter preventivare in modo sempre più facile e veloce.